Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Home Comunichiamo News Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne: a Sala Ruspoli lo spettacolo "Io ed Emma"

Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne: a Sala Ruspoli lo spettacolo "Io ed Emma"

L’appuntamento è per domenica 25 novembre alle ore 21.00

 

Lo spettacolo è promosso dall’Assessorato alle Politiche Culturali e ideato dall’Associazione Margot Theatre

Uno spettacolo profondo, di qualità, su un tema purtroppo sempre drammaticamente attuale. In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della Violenza contro le Donne, l’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, insieme all’Associazione Margot Theatre, prestigiosa realtà artistica e teatrale della Città, propone ‘Io ed Emma’,  uno spettacolo teatrale che porta in scena il tema del femminicidio e che si fa forte del legame quasi fisico che il teatro è in grado di creare con il proprio pubblico per sensibilizzare la platea su questo tema sempre più attuale e scottante. L’appuntamento è per domenica 25 novembre alle ore 21.00 nei locali di Sala Ruspoli.

"Io ed Emma" è lo spettacolo prodotto da Margot Theatre, con la regia di Valentina Cognatti, che pone l'accento sulla questione, attuale e problematica, del femminicidio. Il testo è scritto ed elaborato da Valentina Cognatti con lo scopo di dare risalto al problema della violenza di genere, denunciandone la complessità e mettendo in luce l’esigenza di una coscienza critica collettiva, che porti ad analizzarlo come uno dei problemi più preoccupanti dell’attualità. Lo spettacolo racconta la storia di due donne, un madre ed una figlia, che si fronteggiano sulla scena in un dialogo serrato, rievocando ricordi e immagini del passato. Durante tutta la pièce, il palcoscenico si riempie della tensione psicologica dei due personaggi, accostando alle battute dal tono crudo e realistico racconti di vita passata e svelando, una scena dopo l’altra, la verità sulla vita di Emma: la storia dolorosa di una donna come tante, che appartiene ad un fenomeno su cui è necessario porre una costante attenzione

Sempre sul tema della violenza di genere, in questi giorni l’Amministrazione comunale ha provveduto, come gesto simbolico, all’installazione di dieci panchine rosse nel territorio comunale, da intendersi come un occasione per riflettere su quella che oramai a tutti gli effetti è una vera e propria emergenza sociale come la violenza di genere.

La regia e il testo sono di Valentina Cognatti. Con Loredana Piedimonte, Melania Genna, Sara Aiello e Sofia Freda. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 3381348673.

Azioni sul documento