Strumenti personali

News

25 APRILE - FESTA DELLA LIBERAZIONE

Cerimonia istituzionale e iniziative strettamente collegate ai valori della Resistenza e della Libertà

 

Il ritrovo iniziale della Cerimonia del 25 Aprile è alle ore 09.15 in Piazza Risorgimento, dove si formerà il Corteo Istituzionale. Da lì, alle ore 09.30, ci si sposterà presso la Chiesa Santa Maria Maggiore in Piazza Santa Maria, dove sarà celebrata la Santa Messa.

A seguire, guidato dalla musica del Gruppo Bandistico Caerite diretto dal M° Augusto Travagliati, che si esibirà in brani tipici della Resistenza, il Corteo omaggerà i caduti sfilando intorno al Parco della Rimembranza, luogo simbolo della memoria dei morti in Guerra di Cerveteri.

La Cerimonia proseguirà al Monumento dei Caduti, con la deposizione della Corona di Fiori, l’alzabandiera, l’esecuzione dell’Inno Nazionale da parte del Gruppo Bandistico Caerite e con gli interventi delle Istituzioni e di tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo a questa giornata così densa di significato per la storia del Paese.

Le iniziative per la Festa della Liberazione a Cerveteri sono però molte, e vedono protagoniste altre realtà come l’ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e l’AUSER.

Mercoledì 24 aprile, alle ore 18.30, l’ANPI Ladispoli – Cerveteri propone in Sala Ruspoli la proiezione del film ‘Il Partigiano Johnny’.

 

Il 25 Aprile invece, come tradizione, a partire dalle ore 11.30 lungo le spiagge di Campo di Mare l’AUSER organizza la Festa degli Aquiloni.

 

Azioni sul documento

Venerdì Santo - Rievocazione storica della Passione e Morte di Gesù Cristo

Venerdì 19 Aprile 2019 Piazza Aldo Moro ore 21:00

 

Tra i suggestivi vicoli del Centro Storico di Cerveteri, anche quest’anno come tradizione si rinnova la rappresentazione storica del Processo di Condanna, della Passione e della Morte di Gesù.

Una manifestazione entrata da oramai tanti anni nella cultura e nella storia di Cerveteri, che vede impegnato come sempre, con passione, amore e minuziosa cura di ogni dettaglio anche da un punto di vista organizzativo, Pietro Longatti, cittadino di Cerveteri, che con orgoglio e maestosità ogni Venerdì Santo interpreta il ruolo di Ponzio Pilato.

Oltre 100 figuranti, sfilano con abiti di pregevole fattura, accompagnati da cavalli, bighe, giochi di luce, musiche ed effetti speciali, lungo le vie del paese ripercorrendo il calvario di Gesù fino al Monte Golgota dove sarà crocefisso.

Nata a Cerveteri negli anni ’60 su iniziativa della Parrocchia Santa Maria Maggiore, la rievocazione del Venerdì Santo ogni anno richiama migliaia di persone, provenienti da tutto il Litorale e non solo, che riempiono il Centro di Cerveteri per assistere a questa manifestazione davvero unica, attesa sempre con grande trepidazione anche dalla comunità cerveterana.

L’appuntamento, con la storica iniziativa organizzata dal Comitato del Venerdì Santo, è per il 19 aprile a partire dalle ore 21.00 in Piazza Aldo Moro.

 

Azioni sul documento

ORDINANZA SINDACALE: ESTUMULAZIONI STRAORDINARIE CIMITERO VIA ROSATI

Ordinanza n. 18 del 04/04/2019
Azioni sul documento

Alla scoperta del Lazio: Cerveteri il sito Unesco degli Etruschi dal 05 al 07 Aprile

Aperture straordinarie, degustazioni, visite guidate
Azioni sul documento

ORDINANZA SINDACALE IN MATERIA DI RIFIUTI

Con la Ordinanza n. 12 del 26/03/2019 il Sindaco ha emanato disposizioni urgenti in materia di rifiuti al fine di migliorare la raccolta differenziata in tutto il territorio
Azioni sul documento

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE per abbonamento annuale al trasporto pubblico locale per i cittadini della Regione Lazio

da mercoledì 27 marzo 2019
Azioni sul documento

Protezione Civile Cerveteri, Renato Bisegni ritira pubblica benemerenza davanti il Premier Conte

Giovedì 21 marzo, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e del Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli

 

Un riconoscimento di straordinario prestigio.

Ieri, giovedì 21 marzo, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e del Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli, Renato Bisegni, Referente e Responsabile del Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Cerveteri è stato insignito di pubblica benemerenza per le attività volte alla salvaguardia del Territorio e della Popolazione e per il lavoro di coordinamento, assistenza e sicurezza prestato in occasione della tromba d’aria del novembre del 2016.

Un evento di prestigio assoluto, che ha visto oltre alla Protezione Civile, insignite tutte le Forze dell’Ordine e Forze Armate intervenute in un accadimento drammatico della storia recente come il naufragio della Costa Concordia all’Isola del Giglio.

A rappresentare l’Amministrazione comunale, in sostegno alla Protezione Civile, l’Assessore alle Attività Economiche e Produttive Luciano Ridolfi.

Azioni sul documento

CONTRIBUTI E AGEVOLAZIONI: fondo unico borse di studio D.lgs 63/2017 riapertura termini per la raccolta delle domande – anno 2018/2019

Scadenza presentazione modulo di domande, entro le ore 12.00 del giorno 12 aprile 2019, presso l’Ufficio Protocollo sito al Parco della Legnara.

 

In riferimento all’oggetto, si comunica che con nota n. 204160 del 15 marzo 2019 la Regione Lazio ha comunicato la riapertura dei termini per la raccolta delle domande per l’anno 2018/2019, fino al prossimo 12 aprile 2019.

Si rammenta che possono accedere gli studenti scuole superiori dal 1° al 5° anno) residenti nel Comune di Cerveteri.

Il D. Lgs. N.63/17 ha istituito il “Fondo unico per il welfare dello studente e per il diritto allo studio” per l’erogazione di borse di studio a favore degli studenti iscritti alle Istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado al fine di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

La Regione Lazio affida ai Comuni la raccolta delle domande di accesso alla borsa di studio degli studenti residenti nel proprio territorio.

Modalità di accesso

I moduli per la presentazione della domanda di borsa di studio, si ritirano presso l’Ufficio Pubblica Istruzione sito al Palazzo del Granarone negli orari di apertura al pubblico (tutti i giorni dalle ore 9,00 alle 12,00, martedì e giovedì anche dalle ore 15,30 alle 17,30) o in alternativa sono rinvenibili e scaricabili sul sito web istituzionale.

Le domande devono essere presentate dal genitore o dallo studente, se maggiorenne, entro le ore 12.00 del giorno 12 aprile 2019, presso l’Ufficio Protocollo sito al Parco della Legnara.

Soggetti Beneficiari

Potranno accedere al beneficio gli studenti residenti nel Comune di Cerveteri che frequentano le scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie ed appartengono a nuclei familiari con un livello ISEE non superiore ad € 10.700,00 desunto dall’ultima attestazione ISEE in corso di validità.

Per agevolare e accelerare la raccolta delle domande potranno essere accettate sia nuove attestazioni ISEE sia quelle scadute il 15.01.2019 ma che erano in corso di validità nell’anno scolastico 2018/2019

Documentazione necessaria

  • Attestazione ISEE del nucleo familiare;
  • Copia di un documento in corso di validità;

L’incompleta o inesatta o non veritiera compilazione della domanda porterà all’esclusione dal beneficio.

Le Amministrazioni comunali provvederanno ad effettuare i controlli, o almeno controlli a campione, da intendersi nella misura del 5% delle domande ad esse pervenute. controlli, inoltre, saranno effettuati in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni, con particolare riguardo alla dichiarazione I.S.E.E., mediante l’INPS ai sensi dell’articolo 71, comma 1 del DPR n. 445/2000 e dell’articolo 4, comma 7 del Decreto Legislativo n. 109/98.

 

Clicca qui per scaricare il MODULO DI DOMANDA

Clicca qui per tutte le info.

Azioni sul documento

AVVISO PER GLI SCRUTATORI

Dichiarazione di disponibilità per le Elezioni Europee del 26/05/2019
Azioni sul documento

Avviso estumulazioni ordinarie salme nei vari cimiteri 2019

(art.86 D.P.R. n. 285 del 10 settembre 1990)
Azioni sul documento

Avviso di esumazioni ordinarie 2019 (artt.82 e 85 D.P.R. n. 285 del 10 settembre 1990)

sacdenza presentazione richiesta entro le ore 12.00 del 01 aprile 2019
Azioni sul documento

Nasce lo Sportello Consumatore Amico

inaugurazione Giovedì 28 febbraio alle ore 11.00 in Piazza Risorgimento n.1

 

Un nuovo servizio per il Cittadino.

Sarà inaugurato infatti giovedì 28 febbraio alle ore 11.00 lo ‘Sportello Consumatore Amico’, un servizio di consulenza gratuita pronto ad ascoltare i problemi della cittadinanza e ad indirizzarli verso la soluzione più giusta e rapida.

Lo sportello del Consumatore Amico si occuperà di svariate questioni, dalle più semplici a quelle più complesse, legate a tutti quei possibili problemi che il cittadino può affrontare nella sua quotidianità.

Offrirà assistenza su utenze e servizi domestici, come telefono, acqua, gas ed energia elettrica, contratti e clausole vessatorie, questioni bancarie, assicurazioni, garanzie sui prodotti, questioni condominiali e sulle multiproprietà.

Assistenza garantita anche su questioni legate alla pubblica amministrazione e sulle segnalazioni in generale, su problematiche legate alla sanità, all'ambiente e alla sicurezza.

Lo sportello sarà ubicato in Piazza Risorgimento n.1, nei locali dove fino a poco tempo fa c’era l’Ufficio dei Messi Comunali.

Lo sportello, fortemente voluto dall'Amministrazione comunale e dal Delegato Virginio Volpe, è realizzato da A.E.C.I. Lazio - Associazione Consumatori, in collaborazione con la Città Metropolitana di Roma Capitale.

Sarà aperto il lunedì e mercoledì dalle 10.00 alle 18.00 e il Sabato dalle 10.00 alle 13.00.

 

 

Azioni sul documento

CORSO GRATUITO SULLE MANOVRE DI DISOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE

Sabato 23 marzo dalle ore 09.00 alle 13.00 presso il Polo di Formazione di Protezione Civile in Via del Lavatore

 

Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri, coordinato dal Funzionario comunale Renato Bisegni, e Nucleo Subacqueo Onlus di Fabrizio Pierantozzi, a disposizione della città.

Sabato 23 marzo, dalle ore 09.00 alle ore 13.00, i due Gruppi di Protezione Civile saranno presso il Polo di Formazione di Via del Lavatore dove terranno un Corso totalmente gratuito sulle Manovre di Disostruzione delle vie aeree per adulti e pediatrico aperto alla cittadinanza.

Azioni sul documento

Al Granarone il convegno sull’Endometriosi promosso da A.P.E. Onlus

sabato 9 marzo alle ore 16.00 presso l’Aula Consiliare del Granarone

 

Un incontro dedicato alla Donna.

Si terrà sabato 9 marzo alle ore 16.00 presso l’Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri la conferenza pubblica dal titolo “ENDO … CHE? Endometriosi impariamo a informarci per prenderci cura di noi stesse”.

Il convegno, promosso da A.P.E. Onlus – Associazione Progetto Endometriosi e patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, rientra nell’ambito delle iniziative che l’Amministrazione comunale intende promuovere in occasione della Giornata Internazionale della Donna.

Previsti autorevoli interventi, tra i quali quello di Chiara Ceccarelli, Referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus, che parlerà dell’importanza di un’associazione di pazienti; della Prof.ssa Donatella Caserta – M.D. PhD. Ordinario di Ginecologia e Ostetricia, Direttore della Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia e Presidente del Corso di Laurea in Ostetricia Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Az. Ospedaliera Sant’Andrea, che affronterà il tema “Endometriosi: il dolore come spia di un problema profondo” e della psicologa e psicoterapeuta Dottoressa Caterina Bruni parlerà di Endometriosi: impatto psicologico ed emotivo.

Infine Alessia Menegatti, referente del gruppo Roma di A.P.E. Onlus spiegherà l’importanza di fare informazione per creare consapevolezza.

Modera il dibattito, il Dottor Riccardo Dionisi, Giornalista e Direttore del quotidiano online Baraondanews.it. L’evento è realizzato in collaborazione con ASCOM – Associazione Commercianti.

Dal 2005  l’A.P.E. Onlus - un gruppo di donne affette da endometriosi che si basa sul reciproco sostegno, conforto e aiuto -  è impegnata in un’importante campagna di sensibilizzazione per informare e aiutare le donne ad affrontare una malattia dolorosa e invalidante, che può occludere le tube, creare aderenze, distorcere gli organi riproduttivi; provocare dolori forti durante il ciclo e l’ovulazione, dolori durante o dopo i rapporti sessuali, dolore pelvico cronico, cistiti ricorrenti, perdite intermestruali e colon irritabile. Per questo le volontarie dell’Associazione organizzano in tutta Italia incontri di sostegno, conferenze pubbliche, cene sociali, formazione nelle scuole e tavoli informativi per creare consapevolezza e favorire una migliore qualità di vita a chi ne soffre.

La conferenza è gratuita e aperta a tutti.

Azioni sul documento

Dopo Dinosauria’ al Granarone c’è ‘Darwiana – Laboratorio Didattico sull’Evoluzione dell’Uomo

L’appuntamento è per venerdì 15 marzo alle ore 17.30 presso l’Aula Consiliare del Palazzo del Granarone

Il Laboratorio, totalmente gratuito per Ente e cittadino, è organizzato dalla Delegata Pamela Baiocchi. L’appuntamento è per venerdì 15 marzo nell’Aula Consiliare.

Un nuovo coinvolgente ed affascinante appuntamento culturale e divulgativo-scientifico per bambini.

Si chiama 'Darwiniana - Laboratorio Didattico sull'Evoluzione dell'Uomo', il viaggio che la Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri Pamela Baiocchi farà vivere ai bambini di Cerveteri, che con semplicità ma allo stesso tempo grande oculatezza e professionalità andranno alla scoperta delle origini dell'Uomo.

L’iniziativa è completamente gratuita sia per l’Ente, che non spenderà neanche un centesimo, che per gli iscritti all’incontro.

L’appuntamento è per venerdì 15 marzo alle ore 17.30 presso l’Aula Consiliare del Palazzo del Granarone. Si consiglia la prenotazione.

Pamela Baiocchi, oltre a ricoprire il ruolo di Delegata all’interno dell’Amministrazione comunale di Cerveteri, è estremamente impegnata nelle attività di promozione e scoperta del territorio.

In particolar modo, ricopre il ruolo di Presidente della Nautilus Discovery, dove svolge attività di divulgatrice scientifica, paleobiologia, biologia e zoologia per la scuola e pedagogia educativa.

Nautilus, fondata nel 2015 come associazione no profit, si prefigge lo scopo unico di diffondere e incoraggiare tutte le attività legate alla divulgazione scientifica, in campo malacologico, paleontologico, della biologia marina e tutte le curiosità legate al regno animale e della scienza, sensibilizzando grandi e piccini ad osservare la natura con occhi più attenti e coinvolgendoli, nello stesso tempo, al volontariato ambientale.

Azioni sul documento

La criminologa Roberta Bruzzone presenta ‘Io non ci sto più’

L’appuntamento è per martedì 26 febbraio alle ore 18:30 Sala Giovanni Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri.

 

L’evento è coordinato dalla Criminologa e cittadina di Cerveteri Linda Corsaletti e dalla Consigliera comunale Linda Ferretti.

Criminologa, personaggio televisivo, opinionista e psicologa forense italiana.

Nel salotto culturale di Sala Giovanni Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri è pronta ad arrivare una grande ospite di fama nazionale: Roberta Bruzzone, che presenterà il suo ultimo libro dal titolo ‘Io non ci sto più – Consigli pratici per riconoscere un manipolatore affettivo e liberarsene’, edito da De Agostini.

L’appuntamento è per martedì 26 febbraio alle ore 18:30.

Coordina l’evento, la Criminologa Linda Corsaletti, cittadina di Cerveteri, con la collaborazione della Consigliera comunale di Cerveteri Linda Ferretti.

Verrà affrontato in maniera accurata un argomento profondamente drammatico quanto attuale, ovvero quello del femminicidio. Ancora troppo alti sono oggi i numeri delle Donne vittime di violenza e uccise per la mano folle, omicida di chi dovrebbe amarle, proteggere, e invece si trasforma nel suo aguzzino.

Ma "Io non ci sto più" non è soltanto un semplice libro sul femminicidio, ma un vero e proprio manuale di comportamento per difendersi dai manipolatori affettivi.

Si tratta, quindi, di un lavoro diverso rispetto a quelli che si trovano in commercio e per questo risulta molto interessante e utile per tutte e tutti.

Roberta Bruzzone spiegherà così quali sono le tecniche per riconoscere le persone violente e vivere una vita felice, senza paura.

Roberta Bruzzone, psicologa forense e criminologa investigativa, ha analizzato la scena del crimine nei più eclatanti casi di cronaca nera italiani degli ultimi anni.

È presidente di Sos Vittima Onlus, che si occupa dei casi di manipolazione affettiva, e dell’Aisf (Accademia internazionale delle scienze forensi), ed è vicepresidente dell’Associazione La caramella buona Onlus, che sostiene le vittime di pedofilia.

Insegna Criminologia, Psicologia investigativa e Scienze forensi all’Università LUM Jean Monnet di Bari e negli istituti di formazione della Polizia di Stato e dei Carabinieri.

In tv, dal 2007 è ospite fissa di ‘Porta a Porta’ per i casi di cronaca nera.

Azioni sul documento

REGIONE LAZIO - AGRICOLTURA: VITIVINICOLO - Autorizzazioni per nuovi impianti di viti per uva da vino per l'anno 2019

Azioni sul documento

FONDO UNICO BORSE DI STUDIO D.L.gs 63/2017 (scuole superiori da 1° al 5° anno) - Anno Scolastico 2018/2019

Il modulo di domanda dovrà essere presentato all’Ufficio Protocollo del Comune di Cerveteri, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno martedì 05 marzo 2019
Azioni sul documento

Cerveteri, Amministrazione, Scuolambiente e ‘Mo basta Pizzo del Prete contro i rifiuti di Roma in Provincia

Giovedì 14 febbraio alle ore 18.00 incontro pubblico presso l’Aula Consiliare del Granarone

 

Appuntamento per giovedì 14 febbraio alle ore 18.00 presso l’Aula Consiliare del Granarone a Cerveteri con il convegno ‘Rifiuti di Roma e dintorni … aree bianche in pericolo!’, organizzato dal Comitato ‘Mo basta Pizzo del Prete’ e da Scuolambiente.

Interverranno al convegno, Patrocinato dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Cerveteri, oltre al Sindaco e all’Assessora Elena Gubetti, Giuseppe Girardi dell'Associazione Scuolambiente, e gli esponenti del Comitato 'Mo basta Pizzo del Prete Massimo Bistacchia e Marcello Giuliacci.

Durante l'incontro sarà possibile, per tutti coloro che lo vorranno, sostenere la raccolta firme a difesa delle Zone Bianche

Azioni sul documento

Il regista Enzo De Camillis ospite d’onore della rassegna dedicata a Pasolini

Sabato 9 febbraio in Sala Ruspoli ultimo appuntamento della rassegna ideata e diretta dal Professor Michele Castiello. Alle 16.30 incontro con il regista e proiezione del docufilm "Un intellettuale in Borgata"

 

Si conclude alla presenza di un grande ospite del cinema la rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini che nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria a Cerveteri il professor Michele Castiello sta portando avanti con una serie di pregevoli appuntamenti impreziositi da autorevoli interventi ed importanti testimonianze.

Sabato 9 febbraio, nel canonico slot orario delle 16.30, sarà presente il pluripremiato e apprezzato a livello nazionale ed internazionale scenografo e regista, Enzo De Camillis, che introdurrà il pubblico alla proiezione del suo docufilm dedicato al genio pasoliniano dal titolo “Un intellettuale in Borgata”, con la magistrale interpretazione di Leo Gullotta.

De Camillis è una delle figure di maggior rilievo in tutto il panorama cinematografico. Nella sua carriera ha lavorato con registi del calibro di Sergio Corbucci, Pasquale Squitieri, Steno, Giancarlo Giannini, Francesco Rosi e Giuseppe Tornatore.

Enzo De Camillis debutta nel 1977 come aiuto scenografo di Dante Ferretti ne “Il Mostro” di Luigi Zampa. Con “Il Coraggio di parlare” di Leandro Castellani riceve dal Mibac e Istituto Luce il “Premio Qualità per la scenografia”.

Dal 2011 ad oggi è direttore artistico del premio de “La Pellicola d’oro”, riconoscimento ai mestieri e agli artigiani del cinema italiano. Debutta alla regia nel 2009 con “19 giorni di massima sicurezza”.

Il suo sguardo registico è periferico sia a livello geografico che antropologico, ovvero “pasolianamente” verso gli ultimi, accompagnato da una sana rabbia etica contro le ingiustizie, focalizzando nei suoi lavori i problemi e le violenze sociali che oggi caratterizzano la vita quotidiana.

‘Un intellettuale in Borgata’ è certamente una delle opere maggiormente apprezzate della sua carriera.

Il docufilm racconta la sua ricerca continua su l'onestà culturale delle “borgate” che Pasolini vedeva in contrasto con le rigidità intellettuali e i preconcetti borghesi che, invece, stigmatizzavano le contraddizioni di quel mondo popolare non ancora emancipato, narrato nelle sue espressioni cinematografiche come “Accattone” e “Mamma Roma” o nelle sue dichiarazioni sul potere mediatico della televisione espresse in un'intervista di Enzo Biagi. Tale lungimiranza culturale si spingerà fino alla lucida denuncia delle trame oscure di quella strategia della tensione di “Io so... ma non ho le prove” pubblicata nel 1974 nelle pagine Corriere della Sera.

L’ingresso alla proiezione e all’incontro con il regista è libero e gratuito per tutti.

Sabato prossimo inoltre, il 16 febbraio, a grande richiesta come appuntamento ultimo della rassegna, verrà riproposta la proiezione del film che aveva inaugurato la rassegna, ‘Accattone’.

Azioni sul documento

Nuova location per Ufficio Anagrafe e U.R.P.

Con la nuova collocazione maggiore accessibilità per l’utenza al servizio della Carta di Identità

 

Saranno ufficialmente attive da domani, giovedì 31 gennaio, le nuove collocazioni che l’Amministrazione comunale di Cerveteri ha riservato per l’Ufficio Anagrafe e l’Ufficio U.R.P.. Entrambi gli uffici rimarranno dentro il Parco della Legnara, già sede di tanti altri uffici Comunali, ma si scambieranno di sede. L’Ufficio Anagrafe si sposterà nei locali tra il Protocollo e l’Ufficio Tributi, in un ambiente più spazioso e accogliente, capace di contenere la quotidiana e massiccia affluenza, mentre l’U.R.P. prenderà il posto dell’Anagrafe, subito dopo i Servizi Sociali. L'U.R.P. e l'annesso ufficio UMA, sebbene a disposizione dell'utenza, saranno a pieno regime entro un paio di giorni.

 

Azioni sul documento

Festival contro il Razzismo: Scuolambiente propone il film ‘Mohamed il Pescatore’

Venerdì 25 gennaio ore 09,30 all’interno dei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria

 

Iniziativa rivolta in particolar modo agli studenti della Scuola Salvo d’Acquisto di Cerveteri e dell’Ilaria Alpi a Ladispoli

Protagonista del Primo Festival contro il Razzismo organizzato, patrocinato e sostenuto dall’Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri Federica Battafarano sarà anche Scuolambiente, Associazione di Volontariato attiva da oltre un quarto di secolo nel territorio che nella mattinata di venerdì 25 gennaio all’interno dei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria propone per i ragazzi e le ragazze degli Istituti Comprensivi Salvo d'Acquisto di Cerveteri e dell'Ilaria Alpi di Ladispoli la proiezione di ‘Mohamed il Pescatore’, film del 2007 per la Regia di Marco Leopardi, che per l’occasione interverrà e sarà a disposizione degli alunni per approfondire le tematiche e i momenti salienti del film. L’appuntamento è per le ore 09.30.

La trama del film è quanto mai attuale, racconta la storia di Mohamed, un giovane ragazzo scappato dalle guerre e dalla povertà del suo paese che tra mille difficoltà cerca di mantenersi facendo lavori saltuari nella periferia di una grande città europea. Una storia di speranza, di lotta, di amicizia, ma anche di dolore e sofferenza, quel dolore di chi ha dovuto abbandonare la propria terra in cerca di una vita migliore, di chi ha visto i propri fratelli e compagni di viaggio morire durante la lunga traversata che dall’Africa lo ha portato in Europa.

Azioni sul documento

1° Festival Etrusco contro il razzismo: Torneo di volley amatoriale antirazzista

martedì 22 gennaio alle ore 14.30 presso il Centro Sportivo RIM in Via Graziosi, n.7 a Cerveteri

 

Lo sport come simbolo di unione e fratellanza. Partirà con un torneo di Volley Amatoriale il primo Festival contro il Razzismo di Cerveteri, organizzato e patrocinato dall'Assessora alle Politiche Culturali e Sportive del Comune di Cerveteri Federica Battafarano di concerto con la Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, insieme alla Delegata per le Politiche della Pace Lucia Lepore insieme ad una fitta rete di realtà associative.

L’appuntamento è per martedì 22 gennaio alle ore 14.30 presso il Centro Sportivo RIM in Via Graziosi, n.7 a Cerveteri, il Festival contro il Razzismo proseguirà dal 24 al 27 gennaio.

Azioni sul documento

REGIONE LAZIO - AGRICOLTURA: OCM VINO - Misura investimenti

Bando pubblico Attivazione campagna di sostegno 2018-2019
Azioni sul documento

Cerveteri contro il razzismo. Al via il primo Festival

nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria l dal 24 fino al domenica 27 gennaio.

 

Assessorato alla Cultura, Consulta dei Migranti e tante realtà associative insieme contro ogni forma di discriminazione sociale

In vista del Giorno della Memoria, Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri di concerto con la Consulta Comunale dei Cittadini Migranti e Apolidi, insieme alla Delegata per le Politiche della Pace Lucia Lepore, insieme ad una fitta rete di realtà associative, propone nei prestigiosi locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria la prima edizione del Festival Contro il Razzismo e Ogni Forma di Discriminazione, un’iniziativa fortemente voluta dall’ Assessorato che avrà luogo dal 24 fino al domenica 27 gennaio.

Protagonista del progetto anche la Consulta dei Migranti, che attraverso la sua Presidente Nawal El Mandili, tra l’altro anche Consigliera comunale aggiunta.

Rappresentazioni teatrali, convegni, sport, degustazioni di piatti tipici, letture per bambini, musica, balli tradizionali. Davvero tante le iniziative che si susseguiranno nei giorni del Festival. Tra le tante, il Concorso Fotografico organizzato dal Comitato Futuro Comune – CFC ‘Together’ – La nostra Vita insieme. Per partecipare è necessario scaricare il modulo di partecipazione ed inviarlo entro il 18 gennaio a questo indirizzo: concorsofotograficotogether@gmail.com. Il regolamento e la scheda di iscrizione sono scaricabili ai link https://bit.ly/2Sof3nhhttps://bit.ly/2SpnLS2. Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero e gratuito.

 

Azioni sul documento

Cerveteri, con Scuolambiente una serata di musica e poesia per Chernobyl

Appuntamento per domenica 13 gennaio a Sala Ruspoli

 

Musica e poesia per non dimenticare il disastro nucleare di Chernobyl. Con questo obiettivo, Scuolambiente, Associazione di volontariato sociale e ambientale attiva nel territorio da oltre un quarto di secolo, propone una serata spettacolo all'interno dei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria per domenica 13 gennaio alle ore 17.00, che coniugherà letture, brani, filmati e testimonianze.

Ricco e variegato il programma messo a punto da Scuolambiente, che ha realizzato l’iniziativa con la Pro Loco Marina di Cerveteri. Tris di cori e gruppi vocali: Il Coro 'Le Pulci' con 'scherzi & filastrocche', diretto dal M° Francesca Reboa, il Gruppo Vocale Exafonix con 'Gospel ... e ... un pop' con il M° Luana Pallagrosi e il Coro 'Sing'n Pray' con 'Mad Medley', diretto dal M° Sarah Agostinelli. Intermezzi poetici affidati a Carla Staffieri e Davide Toffoli e ad Altiero Staffa, che interpreterà brani tratti dal libro 'Preghiere per Chernobyl'.

Come consuetudine, Amministrazione comunale e organizzazione dell'evento hanno invitato il Console Bielorusso Dimistry Zakharchuk.

 

Azioni sul documento

Corso gratuito "Dinosauria, Paleobiologia dei Dinosauri"

La Delegata Baiocchi invita i bambini dagli 8 ai 12 anni ad un corso totalmente gratuito sulla storia dei Dinosauri all'interno dell'Aula Consiliare e che prenderà il via venerdì 18 gennaio, per un'ora a settimana, fino al 1 marzo

 

"Dinosauria - Paleobiologia dei Dinosauri". è il titolo del corso di scienze didattiche che Pamela Baiocchi, Delegata alle Politiche Scolastiche del Comune di Cerveteri, ha organizzato all'interno dell'Aula Consiliare e che prenderà il via venerdì 18 gennaio, per un'ora a settimana, fino al 1 marzo. Sei lezioni, più un incontro finale dedicato alla consegna di attestati e ad un laboratorio pratico.

“Antichi, misteriosi, ricchi di storia, raccontati nei libri, nei grandi kolossal cinematografici, ma chi conosce realmente la storia dei dinosauri? - dichiara la Delegata Pamela Baiocchi, che ha promosso e organizzato a titolo completamente gratuito il corso - protagonisti saranno i bambini, con la loro curiosità, con la loro voglia di conoscere e approfondire. Il corso è pensato proprio per loro, per offrirgli da un lato un momento di svago, diverso da quello che quotidianamente vivono sui banchi di scuola, ma allo stesso tempo utile e formativo”.

Pamela Baiocchi, oltre a ricoprire il ruolo di Delegata all'interno dell'Amministrazione comunale di Cerveteri, è estremamente impegnata nelle attività di promozione e scoperta del territorio. In particolar modo, ricopre il ruolo di Presidente della Nautilus Discovery, dove svolge attività di divulgatrice scientifica, paleobiologia, biologia e zoologia per la scuola e pedagogia educativa. Nautilus, fondata nel 2015 come associazione no profit, si prefigge lo scopo unico di diffondere e incoraggiare tutte le attività legate alla divulgazione scientifica, in campo malacologico, paleontologico, della biologia marina e tutte le curiosità legate al regno animale e della scienza, sensibilizzando grandi e piccini ad osservare la natura con occhi più attenti e coinvolgendoli, nello stesso tempo, al volontariato ambientale.

Il corso è totalmente gratuito per l’Ente e per i partecipanti. Le lezioni si svolgeranno dalle ore 17.30 alle ore 18.30. Il progetto è rivolto ai ragazzi di età compresa dagli 8 ai 12 anni. Per tutte le informazioni, si può contattare direttamente la Delegata Baiocchi al numero 3701291611

Azioni sul documento

SERVIZIO RACCOLTA SFALCI VERDI E POTATURE

Il servizio con autocompattatore nelle frazioni di Valcanneto e Marina di Cerveteri prosegue per tutto il 2019 ed è riservato ai soli utenti privati

 

Nella sezione "Cerveteri chiama a raccolta" potrai trovare il calendario 2019 della raccolta sfalci verdi e potature, e tante altre informazioni utili che riguardano il servizio igiene urbana e servizi complementari

Vai alla pagina "Cerveteri chiama a raccolta"

Vai al calendario

Azioni sul documento

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE

Istituzione dell'indennità di maternità per le madri lavoratrici nell'esclusivo ambito familiare
Azioni sul documento

CHIUSURA ANTICIPATA SERVIZI DEMOGRAFICI 31/12/2018

orario apertura del 31/12/2018: 9,00 - 11,00
Azioni sul documento