Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Home Comunichiamo Comunicati Stampa 8 Nov. Due avvisi pubblici per la ricerca di un Funzionario e di un Geometra in mobilità nel Comune di Cerveteri

8 Nov. Due avvisi pubblici per la ricerca di un Funzionario e di un Geometra in mobilità nel Comune di Cerveteri

 

Comunicato Stampa

Due avvisi pubblici per la ricerca di un Funzionario e di un Geometra in mobilità nel Comune di Cerveteri

Il Sindaco Pascucci: grandi passi avanti per rafforzare gli uffici e dare servizi migliori ma denunciamo che il Patto di Stabilità ci impedisce di colmare le reali esigenze della Città

Il Sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci, comunica che sono pubblicati sul sito Internet del Comune di Cerveteri due avvisi pubblici per la ricerca di due incarichi professionali in mobilità esterna volontaria, ai sensi dell’art. 30 del D.Lgs. 165 del 2001. Si tratta di due bandi riservati a personale già in servizio con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso un’Amministrazione pubblica, con termine ultimo per la presentazione delle domande previsto per il giorno 5 dicembre 2013.

Con il primo bando si ricerca la figura di un Funzionario/Istruttore Direttivo Tecnico con qualifica di Ingegnere o Architetto, con inquadramento nella Categoria “D”. Le selezioni saranno svolte il giorno 9 dicembre 2013.

Con il secondo bando si ricerca la figura di un Istruttore Tecnico Geometra con inquadramento nella Categoria “C”. Le selezioni si effettueranno il giorno 11 dicembre 2013.

Il testo completo dei due bandi e i moduli per la richiesta di ammissione sono pubblicati nella sezione “Concorsi e Avvisi” www.comune.cerveteri.rm.it/comune/uffici-e-servizi/concorsi-e-avvisi

“Con queste due nuove assunzioni – ha commentato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – puntiamo innanzitutto al miglioramento dei servizi dati ai cittadini. I nostri Uffici tecnici soffrono una forte carenza di organico che stiamo riuscendo a colmare passo dopo passo. Già lo scorso dicembre, con l’assunzione a tempo indeterminato di un ingegnere abbiamo rinforzato il lavoro dei nostro Uffici tecnici. E proprio in questi giorni abbiamo concluso la selezione pubblica di due geometri da assumere a tempo determinato. Inoltre, con il Bilancio votato a Luglio dal Consiglio comunale, abbiamo esteso l’orario lavorativo del personale assunto a tempo parziale per dare maggiore forza agli Uffici. È stata una scelta importante, un investimento che certamente ripagherà i cittadini con l’erogazione di servizi migliori".

"Nonostante questi importanti passi avanti, però, il nostro Comune continua a denunciare una situazione di grave sotto organico. È ciò è una vera vergogna, perché sono le stesse leggi dello Stato ad impedirci di colmare le reali necessità della nostra Città. Il Patto di Stabilità, infatti, è una legge profondamente iniqua poiché accomuna gli Enti che negli anni hanno avuto una condotta virtuosa in termini di spesa pubblica, come il nostro, ad altri Enti che invece hanno sperperato i soldi pubblici con assunzioni sconsiderate, decretando per tutti il blocco delle assunzioni. E ciò vale anche per il personale della Polizia Locale, che riscontriamo essere di molto al di sotto della media dei Comuni con caratteristiche simili al nostro”.

Azioni sul documento