Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Home Comunichiamo Comunicati Stampa Cupinoro: l'Amministrazione ricorre contro la Deliberazione del Consiglio dei Ministri.

Cupinoro: l'Amministrazione ricorre contro la Deliberazione del Consiglio dei Ministri.

 

Cupinoro: l'Amministrazione Pascucci ricorre contro la Deliberazione del Consiglio dei Ministri.

Affidato l'incarico all'Avv. Valentina Stefutti.


L'Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Alessio Pascucci ha dato incarico all'Avv. Valentina Stefutti di presentare ricorso innanzi al TAR del Lazio avverso la Deliberazione del Consiglio dei Ministri per il rinnovo dell'autorizzazione per la discarica di Cupinoro.

“La scelta dell'Avv. Stefutti – ha detto il Sindaco di Cerveteri, Alessio Pascucci – è stata motivata dalla lunga e riconosciuta esperienza che l'avvocato ha maturato nei temi ambientali. La Stefutti, inoltre, già segue dallo lo scorso dicembre per conto dell'Amministrazione comunale di Cerveteri l'impugnazione della determinazione della Regione Lazio con cui è stata approvata la Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) per i lavori di ampliamento della discarica di Cupinoro”.

L'Assessore all'Ambiente del Comune di Cerveteri, Andrea Mundula, ha ribadito quanto messo per iscritto sul testo dell'atto di nomina del Legale: “l'Amministrazione comunale ha ripetutamente manifestato ferma opposizione al piano industriale presentato dalla Bracciano Ambiente ed oggetto di autorizzazione da parte del Consiglio dei Ministri. Inoltre, resta ancora da chiarire quali saranno le sorti del sito che per anni ha ospitato la discarica di Cupinoro: il sito deve essere messo in sicurezza, e questa deve essere una priorità assoluta”.

In occasione di una seduta del Consiglio comunale, lo scorso aprile, era stata votata dall'unanimità dei Consiglieri una mozione che, tra le altre cose, indicava l'opportunità di valutare la presentazione di un ricorso contro la decisione del Consiglio dei Ministri.

Il Presidente della Commissione Rifiuti del Comune di Cerveteri, il Consigliere comunale Stefano Bibbolino, ha dichiarato: “sono molto soddisfatto che si stia fattivamente dando seguito alla mozione presentata e votata dal Consiglio comunale, così come del rinnovato impegno a difesa del territorio. Ora mi aspetto, e mi batterò affinché questo avvenga, che la Regione Lazio svolga un'indagine seria sulla matrice ambientale e che vada a verificare, anche con campionamenti ad hoc ciò che effettivamente è presente nella discarica di Cupinoro”.

“L'appuntamento in ogni caso – ha aggiunto il Sindaco Alessio Pascucci – resta fissato per domani. Io e altri rappresentanti dell'Amministrazione comunale, infatti, prenderemo parte al corteo organizzato dai comitati, con partenza prevista da Largo Almunecar alle ore 15”.

Azioni sul documento