Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Home Comunichiamo Comunicati Stampa Cerveteri: pubblicato il bando per richiedere il rimborso dei libri di testo. Scade lunedì 24 novembre

Cerveteri: pubblicato il bando per richiedere il rimborso dei libri di testo. Scade lunedì 24 novembre

 

Cerveteri: pubblicato il bando per richiedere il rimborso dei libri di testo. Scade lunedì 24 novembre

Le famiglie di Cerveteri potranno presentare domanda per il rimborso totale o parziale delle spese sostenute per i libri di testo per l’anno scolastico in corso. "In questo modo - ha spiegato l’Assessore alle Politiche alla Persona e alla Pubblica Istruzione Francesca Cennerilli - grazie agli stanziamenti della Regione Lazio il nostro Comune può erogare aiuti concreti alle famiglie e contribuire alle spese per la formazione scolastica dei nostri ragazzi"

Il bando è pubblicato sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it ed è disponibile presso l'Ufficio Scuola del Comune di Cerveteri, sito nel Parco della Legnara e aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12 e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.

“Possono chiedere rimborso – ha illustrato l'assessore Francesca Cennerilli – le famiglie degli alunni residenti a Cerveteri che frequentano le classi della scuola secondaria di primo e secondo grado e gli alunni del biennio dei percorsi sperimentali di formazione che appartengono ad un nucleo familiare il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) 2013 non sia superiore a 10.632,93 euro e che già non beneficiano di agevolazioni analoghe. Il rimborso sarà erogato dal Comune di Cerveteri indifferentemente dalla sede della scuola frequentata dai ragazzi”.

“Le famiglie interessate – prosegue la Cennerilli - dovranno presentare domanda al Protocollo Generale dell’Ente nel Parco della Legnara entro le ore 12.00 di lunedì 24 novembre allegando attestazione ISEE e copia di un documento di identità valido. Maggiori informazioni possono essere richieste al numero 06.89.630.206”.

Si ricorda inoltre, che è ancora aperto e scadrà mercoledì 29 ottobre il bando pubblico per la concessione di contributi per i canoni di locazione relativo all’anno 2013. Hanno titolo a richiedere la partecipazione i pensionati, i lavoratori sottoposti a procedure di mobilità o licenziamento e le famiglie con almeno tre figli a carico che risultino monoreddito. Il reddito del nucleo familiare non deve essere superiore a 8.000 euro annui, rispetto al quale il canone di locazione deve avere un’incidenza superiore al 24%. Per informazioni chiamare il numero 06.89.630.209.

 

 

Azioni sul documento