Strumenti personali

Il Segretario Generale

 

L'articolo N. 30 dello Statuto Comunale cita:

1. Il Segretario Generale è nominato dal Sindaco, da cui dipende funzionalmente, ed è scelto tra gli iscritti all’Albo Nazionale dei Segretari Comunali e Provinciali. Il rapporto di lavoro è disciplinato dai contratti collettivi ai sensi del D.lgs 03.02.1993 n. 29 e successive modifiche ed integrazioni.

2. Al Segretario Generale spettano compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico - amministrativa nei confronti degli Organi dell’Ente in ordine alla conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo Statuto, ai regolamenti.

3. Il Segretario Generale sovrintende allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l’attività, inoltre esercita ogni altra funzione attribuitagli dallo Statuto e dal Regolamento o conferitagli dal Sindaco.

4. Al Segretario Generale possono essere conferite, con provvedimento del Sindaco, le funzioni di Direttore Generale con l’attribuzione di un compenso forfetario onnicomprensivo aggiuntivo al trattamento in godimento stabilito a norma di regolamento di organizzazione.