Strumenti personali

Autorizzazioni dehors

 

Con la delibera di Consiglio comunale n. 40 del 03/08/2016 è stato approvato il nuovo Regolamento per l'arredo urbano e l'occupazione temporanea di suolo pubblico o di uso pubblico ovvero gravato da servitù di uso pubblico o di pubblico passaggio, anche se privato (c.d. dehors) che entra in vigore a far data dal 01 ottobre 2016.

Per dehors si intende l'insieme degli elementi che per costituzione e destinazione sono facilmente rimovibili e di uso temporaneo, posti in modo funzionale ed armonico sullo spazio pubblico (o privato gravato da servitù di passaggio pubblico) che costituisce, delimita e arreda lo spazio per il ristoro all'aperto annesso ad un locale di pubblico esercizio di somministrazione (quali bar, gelaterie, ristoranti, pizzerie, pasticcerie, birrerie e simili) per un periodo di tempo nell'arco dell'anno.

Il titolare di un esercizio pubblico di somministrazione che intende collocare un dehors deve presentare apposita istanza per ottenere l'autorizzazione comunale.

Per occupazioni di soli tavoli e sedie l'istanza dovrà essere presentata in bollo al Servizio Patrimonio almeno 45 giorni prima della data in cui si prevede di installare il dehors. Tale autorizzazione  consente di installare vasi e/o fioriere di delimitazione (anche senza che questi siano stati indicati nella richiesta) ed ombrelloni di piccole dimensioni (diametro o lato di mt. 2,00 al massimo)

Per i dehors costituiti, oltre che da tavoli e sedie, anche da strutture di copertura o altri elementi accessori (pedane, delimitazioni, strutture, ecc.) l'istanza dovrà essere invece presentata al Servizio Urbanistica almeno 60 giorni prima della data in cui si prevede l'installazione del dehors.

Il rinnovo dell'autorizzazione per i dehors (solo per quelli , dovrà essere chiesto con formale istanza in bollo nei termini e con le modalità previste per la prima istanza.

Per conoscere la documentazione da allegare alle rispettive istanze e le altre indicazioni ai fini del rilascio delle autorizzazioni occorre consultare il relativo Regolamento comunale.

Il rilascio dell'autorizzazione all'installazione del dehors, nel caso trattasi di suolo pubblico  o ad uso pubblico, è subordinato al versamento della relativa tassa (TOSAP) per il periodo di occupazione autorizzato, da determinarsi da parte del Servizio Tributi.