Strumenti personali

TARIP

Tassa sui Rifiuti Puntuale

A partire dal 1 Gennaio 2021 è stata introdotta la Tariffa Rifiuti Puntuale (TARIP) che prevede il calcolo del tributo suddiviso tra costi fissi, costi variabili calcolati e variabili a conferimento.

Solo per il 2021, anno di avvio della Tarip, la misurazione dei conferimenti è attiva dal 1 Luglio; pertanto per il primo semestre, la componente variabile a misura sui conferimenti dei rifiuti indifferenziati è determinata tramite ricostruzione degli stessi, ai sensi del vigente Regolamento TARIP, tenendo conto delle soglie minime annuali, rapportate al primo semestre, fissate dal Consiglio Comunale con deliberazione di approvazione delle Tariffe 2021 n. 18 del 26/04/2021.

Relativamente ad eventuali conferimenti eccedenti la soglia minima di conferimento del secondo semestre sarà emesso apposito avviso di pagamento a conguaglio a seguito dell'avvenuta registrazione di tutti i conferimenti

 

Scadenza

Rata

30 Settembre 2021

1^

30 Novembre 2021

2^

31 Marzo 2022

Eventuale Conguaglio

E’ possibile pagare l’intero importo dovuto in un’unica rata entro il 30  Settembre 2021

Chi deve pagare

Sono tenuti al pagamento tutti coloro che possiedono, occupano o detengono, a qualsiasi titolo, locali e aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla tassazione, ad eccezione delle aree scoperte operative, le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili e le aree comuni condominiali che non siano detenute o occupate in via esclusiva.

Come pagare

Il tributo può essere pagato mediante versamento con modello F24 indicando il codice catastale del comune (C552), il codice tributo  3944, la rata  e l’anno, gli avvisi di pagamento con il totale dovuto e i modelli F24 precompilati sono in corso di recapito al domicilio dei contribuenti;

Calcolo della Tassa

La tassa per il 2021 è stata liquidata sulla base delle denunce presentate, aggiornate con le risultanze anagrafiche al 1 gennaio del 2021;

Dichiarazione

I contribuenti sono tenuti a dichiarare ogni elemento che incida sul calcolo della tassa dovuta, ai fini del ricalcolo per l’anno 2021;

Il mancato pagamento sarà sanzionato a termini di Legge[2].

Informazioni

Ulteriori informazioni o chiarimenti potranno essere richiesti direttamente all’Ufficio Tributi del Comune.

Il Funzionario Responsabile  del Tributo

Dirigente Dott. Antonio Lavorato

 



[1] Vedi:

  • l’articolo 1, commi 639-704 della legge 27 dicembre 2013, n. 147;
  • il Regolamento TARIP
  • Legge di Bilancio 2020 (160/2019)

[2] Articolo 1, comma 695, della legge n. 147/2013 e art. 13 del d.Lgs. n. 471/1997.