Strumenti personali

Biblioteca Comunale

 

Palazzo del Granarone

 

BENVENUTI NEL SITO WEB DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI CERVETERI

 


IN EVIDENZA
IN EVIDENZA
CONTATTI

SEDE

Palazzo del Granarone

Via Francesco Rosati snc

00052 Cerveteri (RM)

CONTATTI

Tel. 069943285

Email: biblioteca@comune.cerveteri.rm.it

ORARIO DI APERTURA
ORARIO ATTUALE LEGATO ALL'EMERGENZA COVID-19


 

L'ORARIO UFFICIALE SOTTOSTANTE E' ATTUALMENTE SOSPESO

SERVIZI

La Biblioteca comunale di Cerveteri offre i seguenti servizi:

Prestito libri, audiolibri, dvd, cd musicali e cd-rom vari

Il prestito avviene su presentazione della tessera di iscrizione personale.

Può essere preso in prestito tutto il materiale documentario escluso le opere di consultazione, rare o di pregio, i quotidiani e le opere appositamente contrassegnate con un’ etichetta bianca.

Il prestito è così regolamentato:

  • E’ possibile prendere in prestito fino a tre opere;
  • I libri si possono prendere in prestito per 30 giorni;
  • Il prestito dei libri è rinnovabile anche telefonicamente;
  • I video e cd vanno in prestito singolarmente per una settimana, senza possibilità di rinnovo;
  • L’utente è tenuto alla restituzione del materiale entro la data di scadenza o di proroga;
  • In caso di ritardo nella consegna seguirà la sospensione della tessera, la cui durata sarà uguale al periodo di ritardo;
  • Nell ’eventualità di uno smarrimento o danneggiamento del materiale, l’utente è tenuto ad acquistarne una nuova copia e se ciò non fosse possibile, un’opera di pari valore, indicata dal Bibliotecario,
  • Gli utenti che non provvedono alla restituzione del materiale sono sospesi dal servizio di prestito.

Prestiti interbibliotecari e intersistemici

E' possibile richiedere documenti in possesso di altre biblioteche attraverso il prestito intersistemico (cioè quello relativo alle biblioteche appartenenti al polo bibliotecario della Regione Lazio) o il prestito interbibliotecario (cioè quello relativo alle biblioteche di tutta Italia

Document delivery

E' possibile (nel rispetto delle leggi sul diritto d'Autore) richiedere la copia di singole parti di documenti in possesso della Biblioteca

Consultazione

E' possibile consultare libri, enciclopedie, dizionari, atlanti, periodici e altri documenti che sono disponibili solo per la consultazione all'interno della Biblioteca

Sale studio

E' possibile studiare e portare i libri in proprio possesso all'interno delle sale studio della Biblioteca. Gli utenti sono pregati di rimanere in silenzio e di silenziare i dispositivi elettronici, per non disturbare lo studio degli altri utenti.

Wi-Fi

La Biblioteca dispone di una rete wi-fi gratuita a disposizione degli utenti

Prenotazione di un documento

E' possibile effettuare la prenotazione di un documento che, nel momento della richiesta, è in prestito presso un altro utente. Dopo il rientro del documento e dopo che sia terminato il periodo di quarantena obbligatoria, l'utente che ha effettuato la prenotazione verrà ricontattato per fissare un appuntamento per il ritiro di quanto richiesto.

Proposta di acquisto

L'utente ha la possibilità di proporre alla Biblioteca l'acquisto di un documento. Il personale della Biblioteca valuterà le proposte e procederà all'acquisto sulla base dei fondi disponibili

- Emeroteca

- Videoteca

- Laboratori di lettura animata

- Presentazione di libri

- Incontri letterari

- Visite guidate per le scuole

- Conferenze

- Reading letterari

- Proiezioni su grande schermo

Tali servizi sono attualmente sospesi a causa dell'emergenza Covid-19

STORIA

La Biblioteca Comunale di Cerveteri vanta un patrimonio di più 31.000 volumi e 7.200 iscritti.

E’ nata nel 1979 con pochi libri nella sede di Palazzo San Martino, per poi trasferirsi nella storica sede di Via Etruria nel rione Boccetta, dove è cresciuta attraverso l’acquisto di volumi di narrativa, di divulgazione e di studio e l’organizzazione di varie attività culturali.

Dal 2015 la sede definitiva è sita al piano terra del prestigioso Palazzo del Granarone, immerso in un parco con olivi secolari. La struttura è dotata di ampi spazi per gli studenti e garantisce il libero accesso ai libri e alle sale, per i prestiti, la lettura, lo studio e la consultazione, oltre ad offrire un comodo parcheggio antistante la Biblioteca.

Fa parte del Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino, dell’Organizzazione Bibliotecaria Regionale e dal 2009 aderisce al progetto nazionale Nati per Leggere.

Un importante riconoscimento è stato attribuito dal Cepell: Cerveteri è stata nominata "Citta che Legge" per gli anni 2018-2019 e 2020-2021.

PATRIMONIO

La Biblioteca comunale di Cerveteri possiede più di 31.000 documenti, di cui 4.100 per ragazzi, 969 della sezione specialistica di Etruscologia e Storia Antica e 6926 relativi allo studio universitario

  • Sezione multimediale :
  • 837 DVD, il cui genere spazia dai documentari ai film d’autore, teatro e ai cartoni animati ;

    247 CD musicali e Cd-ROM;

  • Emeroteca:
  • 7 riviste mensili (Archeologia viva, In Viaggio, Bell’Italia, Casa in fiore, Casa facile, Salute Naturale, Cucina moderna)

    Il servizio di lettura dei quotidiani è momentaneamente sospeso per motivi sanitari

SISTEMA BIBLIOTECARIO CERETANO SABATINO

La Biblioteca comunale di Cerveteri aderisce al Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino.

Il Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino riunisce 10 biblioteche comunali della provincia nord di Roma. Anguillara Sabazia, Bracciano, Campagnano di Roma, Cerveteri, Formello, Ladispoli, Manziana, Mazzano, Santa Marinella e Trevignano.

Il Patrimonio complessivo del Sistema ammonta a circa 250.000 documenti che comprendono libri, riviste e audiovisivi.

La Biblioteca comunale di Cerveteri è entrata a far parte del Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino dal 2010, permettendo all’utenza, tramite il servizio di prestito interbibliotecario, di disporre del patrimonio documentario complessivo ai fini dell’informazione, dello studio, della crescita culturale, dello svago.

ARCHIVIO STORICO

L’Archivio Storico è in fase di ordinamento ed è consultabile in parte.

Archivio storico