Strumenti personali

BIBLIOTECA COMUNALE "NILDE IOTTI"

 

libreria 4.jpg

 

Palazzo del Granarone

Via Francesco Rosati snc

00052 CERVETERI (RM)

 

Tel: 069943285

email: biblioteca@comune.cerveteri.rm.it



IN EVIDENZA

EMERGENZA CORONAVIRUS


Green Pass


L'accesso alla Biblioteca comunale Nilde Iotti avviene ESCLUSIVAMENTE TRAMITE L'ESIBIZIONE DEL GREEN PASS RAFFORZATO al personale in servizio, che comprovi la vaccinazione o la guarigione dal COVID-19.

SONO ESCLUSI DALL'OBBLIGO:
- I RAGAZZI FINO AI 12 ANNI, accompagnati da uno dei genitori e con esibizione di un documento per accertare l'età;
- LE PERSONE ESENTATE DALLA VACCINAZIONE, in possesso di idonea certificazione medica.

IN ASSENZA DELLE CONDIZIONI sopra elencate, verranno garantiti i seguenti servizi:
- il prestito all'ingresso della Biblioteca, senza possibilità di accesso e dietro richiesta di libri tramite telefonando al n. 069943285, o all'indirizzo email "biblioteca@comune.cerveteri.rm.it" o catalogo online;
- la restituzione dei documenti nel box esterno o nel contenitore posizionato all'ingresso della Biblioteca.

Per l'accesso alle SALE STUDIO, è OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE. I posti a sedere, infatti, sono stati posizionati in maniera tale da garantire la giusta distanza e sono sottoposti a regolare sanificazione.

Resta l'obbligo dell'uso della mascherina sopra i sei anni d'età, l'igienizzazione delle mani e il distanziamento sociale.

Gli orari di apertura rimangono invariati (per le attività di studio si può rimanere in Biblioteca fino alle 17,50).

BOX RESTITUZIONE LIBRI

 

 

 

E' disponibile il box per la restituzione dei libri!

Infatti, è ora possibile consegnare i libri presi in prestito inserendoli nell'apposito box posto all'esterno della Biblioteca, lato parcheggio.

Logo Sistema.jpg

Nel 2010 la BIBLIOTECA COMUNALE DI CERVETERI è entrata a far parte del Sistema Bibliotecario Ceretano Sabatino, che riunisce 10 biblioteche comunali della provincia nord di Roma: Anguillara, Bracciano, Campagnano di Roma, Cerveteri, Formello, Ladispoli, Manziana, Mazzano, Santa Marinella e Trevignano. Grazie al sistema e tramite il servizio di prestito intersistemico, l'utenza può disporre di un patrimonio documentario complessivo di circa 250.000 documenti.

 

DOVE SIAMO

 

map3.png